entra... 

Un personaggio che non abbiamo ancora visto, apre la porta, entra in scena e, prima che abbia proferito parola,
il suo modo di vestire ci parla della sua condizione e del suo carattere.
 Più ancora del personaggio, l’abito esprime uno stato d’animo; attraverso l’abito ciascuno di noi tradisce,
 in tutto o in parte, la personalità, le abitudini, i gusti, il modo di pensare, il suo umore del momento, quello che si accinge a fare.

Jacques Manuel
 "L’art du costume dans le film “
Reveu du cinèma”, 1949

 i grandi concetti legati alla nozione di eleganza risalgono, quasi certamente, al Rinascimento...
l’armonia, la capacità di scegliere, la costanza, il difetto studiato, la rarità...
e si impongono poi nel Novecento...
il "fashion system" nasce di conseguenza, dopo gli anni d'oro dell'Haute Couture...
il resto... lo stiamo vivendo!